Riccardo Banfi - About a film - Media production e riprese.

Media production - filmmaker

About a film realizza spot pubblicitari e corporate video, curandone ogni fase: dall’ideazione alla regia, dallo shooting alla post-produzione. About a film può rispondere a tutte le esigenze di produzione di contenuti digitali. In particolare, possiamo offrire – anche singolarmente – i seguenti servizi: ideazione e concept riprese HD / 4K riprese aeree fotografie montaggio post-produzione: color correction, color grading music design voice over sottotitolazione Media Production Negli ultimi anni abbiamo avuto la fortuna di lavorare per realtà diverse, piccole e grandi. Brums Caspani Green Project Diversey Care ECAir | Equatorial Congo Airlines Eccentrici Dadarò Eles Enerpoint Informatica Lombarda Innext Mercedes-­Benz Milano Mitor Mobotix AG MR Collection Models Officine Musicali Smart Touch Vorwerk Contempora Riccardo Banfi - Produzione video aziendali, Media Production, video industriali e video di prodotto, cercando di soddisfare le esigenze aziendali, cogliendo i punti di forza, il mood e tutto ciò che contraddistingue la corporate identity al fine di svolgere una presentazione di quest'ultima adeguata alle aspettative, non solo del cliente, ma anche del pubblico e dei partners commerciali Successivamente, è sempre la regia a stabilire la colonna sonora che sottolinea le scene allo scopo di enfatizzare uno stato d'animo, evidenziare una situazione, sottolineare un particolare, e quanto serve a far capire allo spettatore qualche cosa che nel romanzo veniva reso tramite le parole, mentre nel film può essere reso solo con immagini e suoni. L'abilità di un regista sta infatti proprio nel riuscire a sopperire alla impossibilità delle semplici immagini di trasmettere pensieri e sensazioni che possono invece essere facilmente descritte con le parole. Media Production. Così, se in un romanzo, per dare l'idea di caldo soffocante, è sufficiente dire "faceva un caldo soffocante", in un film Riccardo Banfi dovrà servirsi di artifici vari per comunicare questa idea allo spettatore: potrà fare un'inquadratura ponendo la telecamera al livello del suolo e riprendendo soggetti lontani, in modo da far vedere sullo schermo l'aria che "tremola" per il caldo; oppure potrà inquadrare la camicia inzuppata di sudore del protagonista; o potrà far vedere una persona che cerca di far funzionare un ventilatore, o ancora potrà semplicemente far comparire in un angolo dell'inquadratura un ventilatore a soffitto che ruota lentamente, e così via. Una volta terminato di girare le scene secondo le istruzioni del regista, si ottiene appunto il girato, ossia l'insieme di tutte le scene girate durante la produzione del film; sarà poi il regista stesso a decidere se eliminare qualche scena dal montaggio finale, al quale però potrà anche eventualmente contribuire il produttore (che è colui che ha finanziato il film) allo scopo di rispettare i limiti prefissati di durata del film, le richieste della censura, e così via.